Castello Ruspoli di Vignanello (distanza circa 3 km)

Oltre alla visita del Castello e la sua affascinante storia potrete trovare qui uno dei più meravigliosi giardini all’italiana suddiviso in dodici parterre e contornato da siepi miste di alloro, lauroceraso, viburno tino e bosso, mentre i disegni all’interno sono composti da siepi di bosso; i parterre centrali compongono le iniziali di Ottavia Orsini e dei figli Sforza Vicino e Galeazzo. Un esempio di giardino rinascimentale unico!

Soriano nel Cimino  (distanza circa 8 km)

IlCastello Orsini si trova all’interno dell’antico borgo medievale con i suoi stretti vicoli e vie che si intersecano. Questo caratteristico paese è anche vicino ad una meravigliosa foresta, “La Faggeta”, che si collega con i paesi circostanti, per chi si vuole immergere nella natura dei boschi.

Viterbo (distanza circa 18 km)

Questa bellissima città medievale immersa nel verde è anche chiamata "Città dei Papi"- poiché sede del papato per 24 anni ed anche per questo ha un fascino di altri tempi. Circoscritta nelle sue splendide mura medievali e´ anche molto rinomata per le sue eccezionali risorse termali. Si possono trovare molte terme attrezzate (come le famose Terme dei Papi o quelle dell´Hotel Salus Terme) e anche pozze naturali dove si possono passare splendide notti a guardare le stelle immersi nell’acqua calda.

Da non perdere anche lo spettacolo della macchina di Santa Rosa che si celebra ogni anno all’inizio di settembre. La "macchina" alta 30 metri e tutta illuminata  viene trasportata da un centinaio di uomini (i facchini di Santa Rosa) per le vie della città. Niente di più magico!

Bomarzo (Il parco dei mostri) (distanza circa 18 km)

Qui "ogni pensiero vola” come citato sulla Bocca della verità, una delle tante sculture fuori dall’ordinario di questo incredibile parco. Il Principe Pier Francesco Orsini commissionò all’architetto Pirro Longorio questo "Sacro Bosco" anche chiamato “Parco dei mostri” per queste statue assolutamente piene di mistero. La visita di questo “magico” bosco si snoda su una serie di tappe tra mitologia e fantasia.

Villa Farnese – Caprarola (distanza circa 18 km)

Il cardinale Alessandro Farnese (nipote di Papa Paolo II) commissionò all’architetto Jacopo Barozzi da Vignola, (influenzato nella sua infanzia dal grande Michelangelo) i lavori di questa villa. Uno degli esempi di architettura rinascimentale  e manierista di grande eleganza, con bellissimi affreschi che decorano le stanze esprimendo la gloria di quel tempo della nobile famiglia Farnese.

Villa Lante-  Bagnaia (distanza circa 19 km)

Uno dei più famosi giardini italiani a sorpresa manieristici del XVI secolo .Anche ll cardinale Giovan Francesco de Gambara commissionò il completamento di questa meravigliosa villa rinascimentale a Jacopo Barozzi da Vignola, detto anche solo “Vignola”, uno tra i più grandi architetti del tempo. Il grande artista progettò il giardino, ricco di fontane spettacolari, opere monumentali, e due fabbricati uguali raccordati da gradinate. Assolutamente da non perdere la visita di quest’incantevole residenza.

Lago di Vico (distanza circa 23 km)

Questo meraviglioso lago, circondato dal complesso montuoso dei monti Cimini e cinto dal monte Fogliano e dal monte Venere  è anche ricco di simpatici sentieri immersi nel verde. È possibile anche affittare dei pedalò e passare tutta la giornata circondati dalla bellezza del lago e dal verde circostante.

La via Francigena(dalla città di Viterbo circa 20 km di distanza)

Chi non ha mai sentito dire: “tutte le strade portano a Roma”? La via Francigena, chiamata anche via Francesca o Romea era una delle strade più importanti nel Medioevo. Veramente incredibile questo percorso di pellegrinaggio che collegava l´Europa centrale a Roma!

Narni (Umbria) (distanza circa 32 km) 

Che fortuna essere posizionati proprio al centro dell´Italia! Il fascino di questo villaggio medievale ha catturato anche lo scrittore Lewis che prese spunto dai meravigliosi paesaggi magici narnesi per la realizzazione di "Le cronache di Narnia". Qui poterete assaggiare prodotti tipici del  posto ed a seconda della stagione, degustare diverse varietà di funghi e tartufi. Ottimi i vini della zona, molto rinomati quelli rossi: il Rosso di Torgiano, il Rosso di Montefalco, il Rosso dei Colli Amerini o il Sagrantino di Montefalco. Da non perdere Narni sotterranea!

Calcata ( distanza circa 38 km)

Questo “segreto” borgo medievale che sorge su una roccia è rimasto intatto nei secoli. La sua aria magica ha dato lo spazio ai tantissimi artisti che da qui prendono la loro ispirazione. Non solo storia e cultura, qui potrete trovare oltre ai prodotti tipici del posto numerose piccole trattorie familiari e sale da the, tante piccole botteghe artigianali, gallerie d’arte, il fascino e l’atmosfera mistica e silenziosa del posto vi porteranno fuori dal caos e dai rumori quotidiani per un’esperienza davvero speciale.

Civita di Bagnoregio (distanza circa 49 km)

Nota anche come "la città che muore"  a causa della progressiva erosione naturale della collina e della vallata circostante. Qui il tempo sembra essersi fermato! Questo suggestivo borgo medievale che sorge su una rocca e appare quasi come un’isola di tufo, è raggiungibile solo attraverso un ponte pedonale in cemento armato costruito nel 1965. Un posto pittoresco che riesce a trasmettere davvero un'atmosfera surreale.  

Lago di Bolsena (distanza circa 51 km)

Al confine con Umbria e Toscana si trova questo bellissimo lago di origine vulcanica che, con i suoi 115 km²,  è anche il più esteso bacino vulcanico in Italia. In riva al lago potrete godere di uno splendido panorama seduti ad uno dei numerosi caffè e ristoranti circostanti e, per gli amanti degli sport acquatici, è possibile svagarsi praticando nuoto, vela, pesca o sub.

Tarquinia e Tuscania (distanza circa 50 e 70 km)

Un viaggio nella storia fra i più antichi ed importanti insediamenti del popolo etrusco. Potrete passeggiare nel centro storico di Tuscania e rivivere l'atmosfera degli antichi borghi della Tuscia. Da non perdere le necropoli di Montarozzi, la basilica di San Pietro e la visita del Museo Nazionale Tarquiniese nel meraviglioso contesto del Palazzo Vitelleschi.

I laghi di Bracciano e Martignano(distanza circa 42 e 52 km) 

Entrambi laghi di origine vulcanica, Bracciano più grande e maestoso,  più segreto e nascosto, invece, quello di Martignano, accessibile solo tramite una stradina di campagna dove verrete completamente avvolti dalla natura e dalla pace del verde lago circostante. Oltre al nuoto, il lago di Bracciano è ricco di attività sportive come windsurf, kitesurf, canoa, o stand-up paddling. Si possono inoltre noleggiare dei pedalò.

Suggestiva la visita ai paesi circostanti: Bracciano, Anguillara e Trevignano; posti davvero pieni di charme e serviti da ottimi ristorantini e caffè da dove si può godere una bellissima vista del lago.

Orvieto (Umbria) (distanza circa 62 km)

Arroccata sulla rupe di tufo, Orvieto e´una delle più antiche città d’Italia di origine etrusca. Da non perdere il Duomo, esempio di architettura romanico-gotica e la Cappella del Corporale ricchissime di storia.

Le Cascate delle Marmore (distanza circa 68 km)

La Cascata delle Marmore è una fra  le più alte d'Europa, si trova a circa 7,5 km di distanza da Terni, in Umbria. Una leggenda dice che una ninfa di nome Nera si innamorò di uno splendido pastore: Velino. Ma Giunone, gelosa del loro amore, trasformò la ninfa in un fiume, che poi prese il nome di Nera. Velino a quel punto, per non perdere la sua amata,si gettò dalla rupe di Marmore. Questo salto, sarà destinato a ripetersi per l'eternità e viene ripetuto oggi nella Cascata delle Marmore.

Spoleto (Umbria)(distanza circa 69 km)

Lo scrittore Hermann Hesse, scrisse in una cartolina a sua moglie: "Spoleto è la scoperta più bella che ho fatto in Italia, c'è una tale ricchezza di bellezze pressoché sconosciute, di monti, di valli, foreste di querce, conventi, cascate!" . Da non perdere il Festival di Spoleto, difatti ogni anno tra giungo e luglio, musica, danza, teatro ed altre arti dello spettacolo si riuniscono per creare uno scambio culturale fra Italia, America e Europa: semplicemente stupendo! 

Todi (Umbria) (distanza circa83 km)

Incantevole città medievale che sorge in cima ad una collina (altezza circa 400 m)  dominando la valle del Tevere. Conosciuta soprattutto per il suo paesaggio verde e addirittura nominata come “la città più vivibile al mondo”. (Prof. Richard Levine, U.S. Kentucky University).

Porto Santo Stefano, Porto Ercole e Argentario (Toscana) (distanza circa 120 km)

Per godere del mare toscano in completo relax, da Porto Santo Stefano partono le imbarcazioni per le famose isole del Giglio circondate da acque cristalline, patrimonio naturale di queste incantevoli oasi.

Assisi (Umbria) (distanza circa 135 km)

È conosciuta per essere la città in cui nacquero, vissero e morirono san Francesco, patrono d'Italia, e santa Chiara. Nel 2000 Assisi con il suo Centro Storico, incluse la Rocca Maggiore e Minore, la Basilica di San Francesco e altri siti francescani: la Cattedrale di San Rufino, la Basilica di Santa Chiara, ilConvento della Chiesa Nuova, il Tempio di Minerva, la Chiesa di Santa Maria Maggiore, l’Abbazia di San Pietro, la Basilica di Santa Maria degli Angeli con la Porziuncola, ilSantuario di Rivotorto, l’Eremo delle Carceri e il Monastero di San Damiano, insieme alla quasi totalità del territorio comunale, è stata dichiara dall’UNESCO Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

Roma (distanza circa 65 km)

"Roma Caput Mundi". Difficile descrivere questa magica citta´piena di romanticismo, bellezza artistica, storia, cultura: unica al mondo!

Molte le cose da vedere e impossibile elencarle tutte: dalla famosa Basilica di San Pietro in Vaticano, ai Fori Imperiali, passando per il Colosseo e proseguendo verso il Pantheon; come non passeggiare poi per Piazza Navona, una fra le più belle piazze nel mondo, e finire lanciando una monetina nella Fontana di Trevi per esaudire i vostri desideri. Tutto questo e molto di più in questa meravigliosa città dove le bellezze autentiche si scoprono ad ogni angolo della città. 

 

Per maggiori informazioni vi consigliamo di consultare direttamente il sito del Turismo di Viterbo e delle città circostanti e di prendere riferimento dai vari siti per informazioni su orari, guide turistiche e possibilità di escursioni varie.

 

Contatti

Commenda dell'Ordine di Malta

Località Centignano

Vignanello - (Viterbo)

Mobile: (+39) 333 2295679

Mobile: (+39) 333 4900338

email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Booking.com Award